lunedì 26 agosto 2013

Mistero ad Hollow Beach. Capitolo 21.



Maggie Burke-Roche aprì la porta della stanza in cima alla torre.
Era un enorme ambiente semicircolare, con finestre alte e strette. I pavimenti erano coperti da tappeti persiani di ottima fattura. Un ampio camino dominava il lato sinistro. Sul lato destro c'era un tavolo con alcune sedie antiche, un salotto e alcuni divani-letto, oltre ad armadi, comodini, comò e cassapanche.
Barbie vide lady Edith, ma si meravigliò quando l'anziana nobildonna, invece che salutare lei, si alzò ed andò incontro a Dorothy, abbracciandola.
<<Miss McGarrigle!>>



<<Mi chiami pure Dorothy, Milady>>
<<Oh, Dorothy! Quanto tempo è passato!>>
<<Se non fosse stato per il vostro aiuto, non sarei sopravvissuta>>
Barbie era rimasta senza parole e senza fiato per la sorpresa e la rabbia di essere stata tenuta all'oscuro del fatto che Dorothy e lady Edith si conoscessero.
<<Dorothy, come hai potuto nascondermi una cosa simile?>>
<<Tuo padre me l'ha ordinato, per evitare che tu sospettassi che questa destinazione non era casuale. Anche tuo padre è a conoscenza dei Misteri degli Iniziati, e sono stata proprio io a fargli conoscere la storia di India Stoker Oakwood>>


Barbie non riusciva a star dietro alle rivelazioni:
<<Mio padre... tu... e cosa c'entra India Stoker? Come facevi a conoscerla?>>
Dorothy si sedette in una poltrona a fianco di lady Edith.
<<Mia nonna era la governante degli Stoker. Servì tre generazioni della famiglia, ma non ne fu ben ricompensata. L'unica che si ricordò di me fu, la madre di India, Evelyn Van Garret, che era zia di lady Edith>>



Lady Edith annuì sorridendo:
<<Eravamo tutti una grande famiglia, prima che India uccidesse suo zio Charlie per vendicare la morte di suo padre Richard e della signora McGarrigle>>



Barbie si rivolse a Dorothy:
<<E' vero tutto questo?>>
La governante annuì:
<<Charlie Stoker era un pazzo. Era stato rinchiuso in clinica dopo aver ucciso il suo fratello minore, Jonathan. Quando uscì dalla clinca, finse di essere guarito, ma in reltà era peggiorato. Ammazzò anche l'altro fratello, Richard, il padre di India, e poi mia nonna McGarrigle, perché voleva rivelare la verità ad Evelyn e ad India. Uccise anche sua zia Ginevra, l'unica sopravvissuta della generazione precedente degli Stoker. Quando poi un compagno di scuola di India tentò di violentarla, Charlie uccise anche lui. India capì che suo zio era il responsabile di tutti questi omicidi e così, quando stava per uccidere anche Evelyn, India gli sparò e poi fuggì a New York, con le carte di credito di suo zio. Evelyn si prese la colpa di aver ucciso Charlie, lo fece per proteggere sua figlia, ma questo le costò molti anni di ricovero nella stessa clinica dove era stato rinchiuso il cognato. Un giallo mai risolto fu invece la morte dello sceriffo di Middlebend, vicino a Nashville. Tutti però credono che a farlo fuori sia stata India Stoker, mentre fuggiva in macchina verso New York, alla guida della Jaguar rossa di suo zio. Seppi tutte queste cose perché quando fu ritrovato il corpo di mia nonna, mio padre indagò e qualcuno lo fece sparire. Io ero rimasta orfana e sola, ma per fortuna Evelyn chiamò lady Edith ed io crebbi qui, con lei, ad Hollow Beach. Il mio incarico presso la tua famiglia non fu una scelta casuale: la fazione di Lord Hector aveva bisogno di potenti alleati, quali appunto i Fitzherbert di Manhattan. Stava andando tutto alla perfezione, quando è accaduto l'imprevisto, e cioè che tu ti innamorassi di Robert Oakwood, un intellettuale così lontano dai tuoi gusti e dalla tua personalità>>
A Barbie stava crollando il mondo addosso.



<<Perché mi hai portato con te?>>
<<Perché dovevi incominciare a conoscere il mondo di cui farai parte>>
<<E se io mi rifiutassi?>>
A rispondere fu lady Edith:



<<E' troppo tardi. Hai parlato con tutti coloro che contano di più, tra le famiglie degli Iniziati. E conosci i segreti delle famiglie più importanti. Ah, forse ti manca un ultimo tassello. La madre di Robert Oakwood è figlia di un mio cugino, è una Van Garret anche lei. Adelaide Van Garret. Le sue sorelle Lilith e Grace sono sposate rispettivamente al fratello di Francis Oakwood e ad un cugino di mio marito, appartenente ad un ramo cadetto dei Burke-Roche. Come ha detto Dorothy, nessuna di noi aveva messo in conto che Robert Oakwood potesse piacerti. Ma abbiamo dimenticato un precetto fondamentale e cioè che si desidera sempre ciò che non si può avere>>
Barbie voleva andarsene, ma c'era un'ultima cosa da sapere:
<<Richard sa che i Fitzherbert vogliono farsi iniziare agli Arcani Supremi?>>
A rispondere fu Maggie:
<<Certo che lo sa! Mi meraviglio che non ti abbia detto niente!>>
A quel punto Barbie lasciò la torre e corse via con tutta la sua forza, ritrovando da sola la strada per l'uscita dal castello dei Burke-Roche.
Robert le doveva più di una spiegazione!


Cast

Asia Argento -  Maggie Burke-Roche

Kate McGarrigle - Dorothy

Nicole Kidman - Evelyn Van Garret, ved. Stoker

Mia Wasikowska - India Stoker Oakwood, duchessa di Albany

Matthew Goode - Charlie Stoker

Valeria Lukyanova - Barbie Fitzherbert

Maggie Smith - lady Edith van Garret Burke-Roche, baronessa Fenroy