giovedì 5 novembre 2015

Thingol, Re dei Sindar e sua moglie Melian la Maia









Tra gli Elfi che erano rimasti nella Terra di Mezzo, i più prestigiosi erano i Sindar, il cui re era Elwe Thingol "Mantogrigio", così chiamato per i suoi capelli color argento, tipici degli elfi sindarin.
La lingua Sindarin era una versione semplificata dell'alto elfico Quenya parlato dai Noldor, più o meno come l'italiano sta al latino.

Teniamo a mente lo schema qui sotto che ci aiuta a ricordare la differenza tra i vari popoli elfici di Valinor e della Terra di Mezzo.



La moglie di Thingol non era un elfo, ma una Maia, cioè una esponende dei Maiar, divinità minori al servizio dei Valar.
Melian era una Maia dei boschi, una sorta di fata o di ninfa.

Melian the Maia - Her magic voice by ekukanova.deviantart.com on @deviantART. "...in that time when the Quendi awoke beside the waters of Cuivienen she departed from Valinor and came to the Hither Lands, and there she filled the silence of Middle-earth before the dawn with her voice and the voices of her birds...":

Thingol e Melian si incontrarono nei boschi del Doriath, la regione più bella del Beleriand, la zona più occidentale della Terra di Mezzo.

Nan Elmoth. Elwe and Melian by ekukanova.deviantart.com on @deviantART:

Thingol chiese a Melian di sposarlo ed ella accettò, divenendo così la Regina dei Sindar.

The Light of Valinor by ~ekukanova on deviantART:

Dalla loro unione nacque Luthien, un'elfa di straordinaria bellezza, poiché era figlia anche di una Maia e quindi univa il sangue elfico a quello delle fate dei boschi.

Elwen - Art Trade with VyrL by =Gold-Seven on deviantART:

La Famiglia Reale dei Sindar comprendeva, oltre ad Olwe di Alqualonde, sovrano dei Teleri (che a differenza del fratello Elwe Thingol era andato nella terra di mezzo) anche un terzo fratello, Elmo, che ebbe due figli Galadhon, padre di Celeborn, futuro marito di Galadriel, ed Oropher, che, sposando la regina degli Elfi Silvani, divenne il loro primo re, e fu padre di Thranduil.
Cugino di Thingol era anche Cirdan il Timoniere, che risiedeva sulla costa e che era destinato a diventare l'Elfo più longevo di tutta la Terra di Mezzo.
Come si può vedere dall'albero genealogico, Luthien sposò Beren, un uomo, diventando mortale come lui. Dalla loro unione ebbe origine la stirpe dei Mezzelfi, da cui discese Elrond.





2 commenti:

  1. Diventano sempre più intricate tutte queste ramificazioni delle stirpi elfiche!
    Non avevo idea che ci stessero in mezzo anche le divinità minori, non sono quasi per nulla presenti negli altri romanzi! E' molto bella la storia tra Thingol e Melian!
    Ora arriva praticamente l'unico passo del Silmarillion che ho letto per intero, la storia tra Belen e Luthien!^^
    Dovresti dedicare un post solo al riassunto di queste storie (se ce ne sono altre simili), perchè sono davvero belle ma putrtoppo si persono moltissimo nella prolissità descrittiva dei luoghi e dei vari personaggi...
    Comunque Thranduil che se la tira tanto alla fine è pure lui figlio di un'elfa silvana! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, Tolkien era un fanatico degli alberi genealogici e delle stirpi reali, esattamente come me: credo che la mia passione sia dovuta a tre ragioni, la prima è la lettura di Tolkien, la seconda è l'amore per la Storia, e la terza è il fatto che mia nonna materna era appassionata di araldica, essendo di nobili origini. Questo tipo di passione può sembrare incomprensibile, ma è l'unico modo per riuscire a orientarsi nella lettura del Silmarillion, che quindi può risultare, anche per un indugio a volte eccessivo nelle descrizioni, una lettura piuttosto difficile.
      Riassumerlo in modo chiaro è un'impresa quasi disperata!!!^^ ;-)
      Seguirò il tuo consiglio per quel che riguarda i capitoli dove si narrano dei racconti che, in certo senso, sono compiuti in se stessi e quindi a sé stanti.
      Ah ah, Thranduil era, in fondo, un "mezzosangue", ma essendo cugino di Celeborn e quindi affine di Galadriel, si riteneva appartenente alle "alte sfere"! :-D :-D :-D

      Elimina